Venti anni di storia di persone per le persone

Una storia imprenditoriale lunga venti anni, iniziata il 23 novembre 2000 dalla volontà di  tre sociologi di volere condividere un percorso di sviluppo professionale in grado di coniugare i temi dell’impresa con quelli del lavoro sociale per le persone e per le comunità.

La storia è proseguita con tante altre persone e professionisti che hanno contribuito a costruire e definire il “modello di intervento passwork”, basato sul potenziamento delle risorse individuali delle persone fragili e sull’attivazione dei processi di autonomia e di benessere. Venti anni di attività, lavoro, idee, progettualità.

Da venti anni abitiamo il nostro territorio in varie forme: crescendo con le comunità, vivendo accanto alle persone e alle loro storie, collegando diverse realtà tra loro affinché si generi nuova ricchezza, progettando nuovi modi di mettersi in relazione e di lavorare con gli altri, sognando forme più evolute di giustizia sociale. Da venti anni facciamo questo, ma non lo facciamo da soli: lo facciamo con chi, insieme a noi, crede che pensare la comunità in forme nuove sia un’impresa possibile.

Consulenti per i sistemi locali di welfare, soluzioni per il welfare, il bene per bene: sono le frasi che hanno accompagnato il logo di Passwork in questi venti anni e che più di tutte riassumono l’essenza della nostra impresa sociale, la sua filosofia, la sua mission e che raccontano meglio di tante parole i cambiamenti e le trasformazioni che abbiamo messo in campo: da struttura di consulenza a impresa sociale di servizi socio-educativi e assistenziali.

“L’innovazione è lo strumento specifico dell’imprenditoria. L’atto che favorisce il successo con una nuova capacità di creare benessere.” (Peter Ferdinand Drucker)

Vi diamo appuntamento a novembre per festeggiare insieme i nostri primi venti anni.