Giornata Mondiale del Rifugiato 2019

Giovedì 20 giugno 2019 dalle ore 17:00
Piazza Borsellino, Canicattini Bagni (SR)

Ore 17.00 – Un pomeriggio di giochi, sorprese e merenda con i bambini dello SPRAR Obioma.
Ora 21.00 – Proiezione del video animato “Diritto di asilo” realizzato da Luisina Mellao e i ragazzi dello SPRAR La Pineta, Casa Aylan e SPRAR Obioma

Giornata del Rifugiato

Rockstone sound è un progetto che nasce dall’incontro tra un cantante, un dj e un rapper.
I tre artisti vantano, ognuno nel proprio genere, una lunga carriera che li ha visti calcare palchi nazionali e internazionali.
Rockstone sound è uno show dove rap, reggae e electro si mescolano creando un sound unico, nuovo, completo e deciso, che guarda al futuro con radici ben ancorate in un solido passato.
Ai piatti Dj Stonic, produttore, videomaker, grafico, visionario.
Ha fatto dell’hip hop e della “Bass Music” il suo cavallo di battaglia, unendo la conoscenza musicale ad una tecnica avanzata di mixing e scratching. I suoi DJ set si distinguono per lo stile “underground”, la ricercatezza dei brani e i cambi molto rapidi da un genere all’altro. Protagonista della scena HipHop e Drum&Bass siciliana da oltre 20 anni, fondatore dell’etichetta indipendente Nosheek Records.
Vice Campione italiano DMC e IDA, Di recente, in collaborazione con DJcity Italia, ha dato vita ad un nuovo progetto, Scrachflix.
Ai microfoni Mikilootzu e Kento.
Mikilootzu, artista reggae /dancehall siciliano, negli anni ha prodotto svariati singoli e collaborazioni con altri cantanti della scena reggae nazionale ed internazionale. Fa parte anche di più progetti musicali come La Isla
Foundation, band reggae di cui è il frontman e Rudelion Sound.
Kento è un rapper (ma anche attivista sociale e blogger) di Reggio Calabria, considerato tra gli artisti più maturi e concreti della scena.
La sua carriera solista inizia con “Sacco o Vanzetti” (2009), in cui rivendica l’eredità del rap combattente. Svariate esperienze lo vedono impegnato in Italia e all’estero; nel 2014 si è recato in Palestina nell’ambito di Hip Hop Smash The Wall, progetto di collaborazione militante con artisti della Cisgiordania e della Striscia di Gaza, nel mese di ottobre 2016 è invitato direttamente dal Direttore Artistico Enrico de Angelis a esibirsi sul palco del
Teatro Ariston di Sanremo, per la serata finale del Premio Tenco e nel 2017 è diventato il primo rapper italiano a esibirsi sul main stage di Umbria Jazz ed è stato premiato da Casa Memoria Impastato a Cinisi, in occasione dell’anniversario dell’uccisione di Peppino.L’Internazionale dice di lui “Come un Nas rinato sullo stretto, come un Guccini con il flow”.